Sura C. Al-‘Âdiyât

(Le Scalpitanti)

Pre-Eg. n.4. Di1 versetti. Il nome della sura deriva dal vers. 1

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1. Per le scalpitanti ansimanti

2. che fan sprizzare scintille [1] ,

3. che caricano al mattino,

4. che fanno volare la polvere,

5. che irrompono in mezzo [2] [al nemico].

6. Invero l’uomo è ingrato verso il suo Signore,

7. invero è ben conscio di ciò.

8. Invero è avido per amore delle ricchezze!

9. Non sa che, quando sarà messo sottosopra quello che è nelle tombe [3]

0. e reso noto quello che è nei petti,

1. il loro Signore, in quel Giorno, sarà ben informato su di loro?


[1] Battendo con i loro zoccoli ferrati sulla pietra.

[2] «irrompono in mezzo»: abbiamo tradotto così «fawstna bihi jam ‘a». Secondo alcuni esegeti «jam ‘a» potrebbe anche essere il nome di un luogo preciso, forse la regione compresa tra Arafat e Mina, nei pressi della Mecca.

[3] Quando Allah (gloria a Lui l’Altissimo) farà resuscitare i morti.