Sura CIV. Al-Humaza

(Il Diffamatore)

Pre-Eg. n. 32. Di 9 versetti. Il nome della sura deriva dal vers. 1

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1. Guai ad ogni diffamatore maldicente,

2. che accumula ricchezze e le conta [1]

3. pensa che la sua ricchezza lo renderà immortale?

4. No, sarà certamente gettato nella Voragine [2] .

5. E chi mai ti farà comprendere cos’è la Voragine?

6. [È] il Fuoco attizzato di Allah,

7. che consuma i cuori.

8. Invero [si chiuderà] su di loro [3] ,

9. in estese colonne [4] .

 


[1] «e le conta»: che non fa che contarle e vantarsene.Forse c’è un rifermento preciso al già citato Al Walîd ibnu-l-Mughira.

[2] «la Voragine», uno dei nomi o dei luoghi dell’Inferno.

[3] Il Fuoco sarà come una volta immane che comprenderà i dannati.

[4] Il senso esatto di questo versetto non è chiaro neppure ai più autorevoli esegeti. Potrebbe trattarsi delle colonne di fiamme che reggono la volta di fuoco (vedi nota sopra) o delle colonne infernali alle quali saranno incatenate gli empi. Allah ne sa di più.